Il bagno, negli ultimi decenni, è stato protagonista di un processo di cambiamento del concetto di abitare e della maniera di vivere la casa sia sotto l’aspetto funzionale sia sotto quello estetico.

Già a partire dagli anni ’80, periodo in cui per le persone iniziavano a ritenere molto importante la cura di sé e ad avere una cultura sempre più orientata alla centralità del proprio corpo, rinnovare il bagno è diventato un’esigenza. Questa stanza, da allora, non svolge più la mera dimensione di servizio, ma è un vero e proprio ambiente tematico: una zona di relax, di cura del corpo e di benessere.

Ogni singolo dettaglio del bagno viene studiato dalle persone per rendere questa stanza un perfetto connubio tra design, ricerca estetica e funzionalità. Tuttavia, ristrutturare il bagno su misura comporta un costo e non sempre le soluzioni sono low cost.

In questo articolo ti proponiamo alcune idee interessanti per rinnovare il bagno spendendo poco. Se questo luogo della tua casa non ti piace più e vuoi dargli una bella ventata di rinnovamento, prosegui nella lettura per scoprire di più.

Idee low cost per rinnovare il bagno

Qui di seguito abbiamo voluto selezionare per te 3 soluzioni che richiedono pochi soldi e che sono in grado di conferire molta originalità al tuo bagno da un punto di vista estetico. Si tratta di 3 idee per rinnovare il bagno che richiedono poco sforzo e che rendono l’ambiente decisamente diverso rispetto a quello che era.

Rendi luminoso l’ambiente con lampade di design

Nella fase di progettazione o di ristrutturazione del bagno sono molte le persone che desiderano rendere luminoso e spazioso questo ambiente. Le

luci giuste, infatti, non solo cambiano l’atmosfera di questa stanza, ma la rendono visivamente più grande, soprattutto se hai un bagno l

ungo e stretto.

Molto di moda sono i bagni in stile industriale e dal sapore nordico. Se hai intenzione di ricreare un’atmosfera del genere, ti consigliamo le nostre lampade in microcemento, realizzate a mano e completamente personalizzabili.

Queste lampade industrial chic affascinano per le loro linee particolari, calde ed accoglienti.

Cambiare alcuni dettagli del bagno con un materiale come il microcemento

Desideri un nuovo bagno senza togliere le piastrelle ed evitare i battibecchi con i tuoi vicini? Puoi avere un bagno moderno, fatto di superfici continue e senza fughe, avvalendoti del microcemento.

Seppur il microcemento abbia un costo, visto in termini di ristrutturazione completa del bagno, l’aspetto low cost è tangibile: non bisogna togliere le mattonelle, non è necessario alzare le porte e non si creano gradini davanti ad esse, in quanto lo spessore non aumenta. Quindi, vengono abbattuti una serie di importanti costi.

Il microcemento può essere anche scelto come rivestimento nella zona doccia, per creare così ambientazioni dai toni caldi e omogenei.

Ora che hai scoperto come rinnovare il bagno con 3 idee low cost e che non richiedono molti sforzi, puoi richiederci maggiori informazioni a riguardo dei prodotti in microcemento A-Vida Italia, molto apprezzati sia da un punto di vista estetico che in termini di resistenza